INTRODUZIONE AL TALMUD: LETTURA CON COMMENTO DI TESTI TALMUDICI

Rav prof. Joseph Levi

Lunedì 20.30-22.00

dal 26 ottobre al 21 dicembre

Durante il corso verrà esposta l’importante e immensa fonte di commenti e ragionamenti rabbinici sulla Bibbia e sulla Mishnà, che presenta lo sviluppo e la formazione del pensiero e rito ebraico dalla fine dell’antichità e fino all’arrivo dell’Islam. Affronteremo fonti autorevoli e formative per la tradizione ebraica fino ai giorni nostri, che presentano in forme dialoganti, fra testi biblici e lettura interpretativa, i concetti morali, etici, rituali e cosmologici dell’ebraismo dall’antichità al primo Medioevo. Presenteremo il contesto storico-culturale del testo e faremo i primi passi per leggere insieme le prime pagine del Talmud Babilonese.

  • Lezione 1 - Introduzione ed esposizione storico-culturale dei testi talmudici, la loro formazione e il loro ordine. Il Talmud come commento sui testi precedenti: Mishnà e Baraità

  • Lezione 2 - I tempi e gli spazi predefiniti per la recitazione della preghiera ebraica più famosa: lo Shemà Israel (Deut. 6, 4-10)

  • Lezione 3 - Lettura del testo di Berachot, prima pagina del Talmud: i momenti della preghiera e le usanze della vita sacerdotale al tempio.

  • Lezione 4 - I momenti della preghiera e le usanze della vita quotidiana fuori e dentro casa

  • Lezione 5 - Il giorno e la notte: momenti di passaggio e la loro sottodivisione

  • Lezione 6 - La figura del re David e il suo rapporto con il giorno e la notte

  • Lezione 7 - Preghiera e redenzione

  • Lezione 8 - L’istinto buono, l’istinto cattivo e la sorte dell’uomo. Conclusione del primo trimestre e della prima esperienza con la struttura e il metodo di riflessione del testo talmudico.

 

JOSEPH LEVI è ex rabbino capo della Comunità Ebraica di Firenze, docente di filosofia e rito ebraico presso il Centro di Studi Giudaici nella Pontificia Università Gregoriana di Roma, nonché vicepresidente della Scuola fiorentina per il dialogo interreligioso FSD.