A.B. YEHOSHUA E LA LETTERATURA ISRAELIANA CONTEMPORANEA

Prof. Fabrizio Lelli (La Sapienza, Roma)

Ogni lunedì ore 18:00-20:00

8 incontri dal 24 ottobre al 12 dicembre

Sulla base dell’analisi dei capolavori narrativi e della produzione saggistica e teatrale di uno dei massimi autori contemporanei, l’appena scomparso Avraham B. Yehoshua (1936-2022), il corso si propone di delineare alcuni dei motivi al centro della sua riflessione letteraria sullo sfondo della storia e delle correnti culturali d’Israele. Le lezioni intendono approfondire in particolare i seguenti nuclei tematici: il rapporto tra diaspora e Terra d’Israele, tra componenti diverse nella società dello Stato moderno, la dipendenza da produzioni ebraiche precedenti e da altre letterature moderne e contemporanee.

  • Lezione 1: Il caso Yehoshua: nascita e evoluzione di un fenomeno letterario.

  • Lezione 2 : I primi racconti e il rapporto con la produzione narrativa ebraica della prima metà del Novecento.

  • Lezione 3: I primi romanzi e la descrizione della società israeliana in evoluzione. Confronto con altri narratori degli anni ’70-’80 del XX secolo.

  • Lezione 4: Il rapporto con la società araba. Confronto con altri narratori Mizrahi della fine del XX secolo.

  • Lezione 5: Il rapporto con la storia: genealogie ebraiche tra diaspore e ritorni. Confronti con altri narratori dell’inizio del terzo millennio.

  • Lezione 6: L’evoluzione stilistica come metafora dello sviluppo della tradizione ebraica.

  • Lezione 7: La produzione saggistica e teatrale.

  • Lezione 8: Recenti tendenze della narrativa israeliana contemporanea.

IP5A7219.jpg